Home

Infibulazione in egitto

Mahatari – Vittime della mutilazione genitale femminile

Tahruha, in dialetto arabo-egiziano, significa l'hanno purificata ed è il termine usato nel gergo comune per dire che una bambina è stata infibulata. Perché l'infibulazione viene vista, da chi la.. Infibulazione, il deputato choc: Compensa l'impotenza, i nostri uomini ne soffrono «Per abbandonare la pratica delle mutilazioni genitali femminili in Egitto c'è bisogno di uomini forti sessualmente, ma nel Paese non ce ne sono». È questa la dichiarazione choc del deputato egiziano Elhami Agina e che ha spinto il presidente del parlamento Ali Abdel Aal ad aprire un'inchiesta interna alla. L'infibulazione è la forma più cruenta che consiste nell'asportazione della clitoride, delle piccole labbra, parte delle grandi labbra vaginali, e nella cucitura della vulva - nella quale viene lasciato un piccolo foro per permettere la fuoriuscita dell'urina e del sangue mestruale

L'infibulazione si dice sia nata in Egitto, dove ancora oggi è molto praticata, mentre il Paese che forse ha la più alta percentuale di donne vittime è la Somalia: qui forse più di 9 donne su 10 hanno subito questa macabra pratica Le origini delle mutilazioni sessuali femminili sono legate a tradizioni dell'antico Egitto (da qui il nome di infibulazione faraonica). Si calcola che in Egitto, nonostante la pratica sia vietata, ancora oggi tra l'85% e il 95% delle donne abbia subito l'infibulazion L' infibulazione è una forma di mutilazione genitale femminile eseguita per ragioni prevalentemente socio-culturali

Unimamme, purtroppo nel mondo ci sono ancora moltissime donne, la stima è di 140 milioni, che soffrono per le conseguenze delle mutilazioni genitali femminili, di cui vi abbiamo piu' volte parlato.. Per questo motivo il servizio fotografico di Siegfried Modola ci ricorda quanto efferata e brutale sia questa pratica Sono comunque una pratica preislamica, probabilmente già in uso nell'antico Egitto, da dove sarebbe approdata a Roma (infibulazione deriva dal latino fibula) come misura per controllare la sessualità delle schiave....le MGF rendono le donne più fertili L'infibulazione, parola che deriva dal latino fibula cioè spilla, è unapratica di mutilazione dei genitali femminiliche prevede l'asportazione delle piccole labbra e parte delle grandi labbra vaginali, con annessa anche la rimozione del clitoride L' infibulazione (dal latino fibula, spilla) è una mutilazione genitale femminile. Consiste nell'asportazione del clitoride, delle piccole labbra, di parte delle grandi labbra vaginali con cauterizzazione, cui segue la cucitura della vulva, lasciando aperto solo un foro per permettere la fuoriuscita dell'urina e del sangue mestruale

Egitto La crudele pratica delle mutilazioni genitali

Infibulazione in Egitto

Mutilazioni Genitali Femminili: ecco perché vanno fermate In occasione della Giornata internazionale delle bambine e delle ragazze, Osservatorio Diritti propone un approfondimento sulle mutilazioni genitali femminili: cosa sono, qual è il loro significato, cosa dicono Oms e diritto internazionale, perché e in quali paesi del mondo sono praticate In Egitto la prevalenza della pratica dell'infibulazione è più presente nel sud del Paese. Le MGF vengono praticate da persone di diverse etnie e religioni: musulmani, cristiani, ebrei, così come da coloro che seguono le religioni tradizionali africane. Per alcuni è un rito di passaggio, per altri non lo è 60 Egitto: Clitoridectomia, escissione e infibulazione. La mutilazione genitale femminile e´ praticata tra i musulmani e i copti cristiani; l´ infibulazione e´ prevalente nel Sud del paese L'infibulazione è il rito di passaggio all'età adulta, quando il corpo delle bambine inizia a formarsi e i seni a prendere forma, si è pronte per essere «tagliate». Nel mondo hanno sono oltre 125..

Infibulazione, la più cruenta delle mutilazioni genitali

  1. - infibulazione (anche definita faraonica) quando vengono rimossi tutti gli organi genitali esterni (clitoride, piccole e grandi labbra) e il tutto viene ricucito Quando la ragazza viene data sposa..
  2. ile si è conservata in diverse società islamiche e anche tra i cristiani copti
  3. Le MGF sono diffuse nell'Africa subsahariana non australe, in Egitto, Sudan ed Etiopia; tale pratica è diffusa anche in Medio Oriente soprattutto nello Yemen. Secondo l'UNICEF nel 2003 i paesi dove le MGF sono praticate oggi sono 28 (Yemen, Oman e paesi africani) con tassi del 99% in Guinea, 97% in Egitto, 92% in Mali, 90% in Sudan
  4. In Egitto ancora oggi tra l'85 per cento e il 95 per cento delle donne ha subito l'infibulazione. In Somalia si sale al 98 per cento. Una donna non infibulata viene considerata impura, non riesce a trovare marito e rischia l'allontanamento dalla società
  5. ili sono soltanto dei numeri. Elevati, impressionanti. Ma restano comunque freddi, inducono al distacco. Ci si dimentica troppo facilmente che dietro quelle semplici successioni di cifre ci sono in realtà delle storie
  6. ili sono legate a tradizioni dell'antico Egitto (da qui il nome di infibulazione faraonica). Si calcola che in Egitto ancora oggi tra l'85% e il 95% delle donne abbia subito l'infibulazione [1]
  7. L'infibulazione è praticata in più di 28 paesi africani. In Medio Oriente è praticata in Egitto, Oman, Yemen e gli Emirati Arabi Uniti. Nei paesi industrializzati, la mutilazione genitale si verifica prevalentemente tra gli immigrati provenienti da paesi dove si pratica la mutilazione. Naturalmente in maniera clandestina

Infibulazione in Italia: più di 80mila donne esposte alle

Lo Scandalo Delle Mutilazioni Genitali Femminili

Infibulazione: la mutilazione delle donne. L'infibulazione è una pratica che consiste nella mutilazione delle parti intime di bambine e di giovani donne da i 4 ai 15 anni. Ed ha un unico scopo quello di conservare la verginità della ragazza per il futuro sposo Egitto: infibulazione, morta ragazzina di 13 anni IL CAIRO - Una ragazzina egiziana di 13 anni, Karima Rahim Massoud, e' morta in un villaggio nel Delta del Nilo in seguito a complicazioni dovute a un'operazione di infibulazione, vietata dalla legge

La connessione tra Islam ed infibulazione appare evidente nonostante i molti detrattori. Infatti, anche se la pratica è antecedente all'Islam, man mano che l'Islam si diffuse in Egitto durante la conquista araba del Nord Africa, le pratiche di clitoridectomia e dell'infibulazione state prelevate e portate in luoghi distanti Buone notizie dall'Egitto DEIR EL BARSHA - L'Egitto ha finalmente detto no alla infibulazione. La pratica probabilmente resterà tra gli irriducibili, ma intanto è lo stato a dichiararla fuori legge. Due anni di carcere a chi la praticasse L'infibulazione è una pratica di mutilazione dei genitali femminili, che viene eseguita per ragioni socio-culturali. Tale forma di mutilazione consiste nella chiusura completa dell'ostio vulvare e dell'asportazione del clitoride. La sutura che si eseguito a seguito dell'intervento, lascia aperto solo un piccolo foro, per consentire alla donna di urinare e di far fuoriuscire il sangue. mutilazioni genitali femminili Mutilazioni genitali femminili: il Diritto in Italia. Avv. Francesca Passerini, fondatrice assistenza legale DDiritto, Avv L'infibulazione in Egitto oggi viene permessa solo per ragioni mediche e chiunque la pratichi per altri scopi rischia fino a due anni di carcere. Per poter comprendere meglio il mondo della circoncisione femminile nella cultura egiziana vi consigliamo un testo molto significativo su come questa pratica viene trattata

La pratica delle mutilazioni genitali femminili è più o meno abitualmente in uso in almeno 30 paesi dell'Africa, in alcune regioni del Medio Oriente e in Asia, oltre che all'interno di alcune comunità di immigrati in Europa, America del Nord ed Australia.. L'Organizzazione mondiale della sanità definisce come mutilazioni genitali femminili tutte quelle procedure che comportano la. In Egitto, il coronavirus nasconderebbe una ripresa della pratica (vietata) delle mutilazioni genitali femminili. Lo ha affermato il procuratore generale che ha promosso un'azione legale urgente contro un uomo che, con la scusa di curare le tre figlie dal Covid-19, avrebbe loro imposto il taglio dei genitali - infibulazione (anche definita faraonica) quando vengono rimossi tutti gli organi genitali esterni (clitoride, piccole e grandi labbra) e il tutto viene ricucito. Quando la ragazza viene data sposa viene aperta. Al momento del parto si interviene nuovamente, permettendo la nascita del bambino L'Egitto è uno dei paesi dove si eseguono mutilazioni ai genitali delle donne. Il 92% delle donne sposate di età compresa tra i 15 e i 49 anni in Egitto è stata sottoposta alla pratica dell.

In Egitto, oggi, l'85 per cento delle donne ha subito l'infibulazione. In Somalia sono il 98%. Una donna che non subisce questa pratica è dichiarata impura, non sposabile, e allontanata dalla società. VIDEO E IMMAGINI FORTI In Egitto è stata dichiarata illegale nel 2008 ma è ancora molto diffusa tra la popolazione. Nada Hassan Abdel-Maqsoud aveva 12 anni ed è morta giovedì scorso dopo essere stata sottoposta ad. L'infibulazione è sicuramente la più conosciuta e la più feroce tra le mutilazioni genitali femminili, ma non è l'unico tipo. L Le vittime di MGF residenti in Italia provengono infatti anche dalla Nigeria, dal Burkina Faso, dall'Egitto e dall'Eritrea L'Infibulazione è una pratica ORRENDA (strano che boldrini e company non ne parlano!) (Egitto compreso) e del Medio Oriente infibulano molto di più dei Musulmani La Chiesa copta ortodossa si appresta a lanciare tra i suoi fedeli una intensa campagna di sensibilizzazione contro la pratica dell'infibulazione e delle mutilazioni genitali femminili, che continua a essere diffusa anche tra i cristiani copti in diverse aree dell'Alto Egitto. La campagna La campagna - voluta personalmente dal Patriarca Tawadros II - utilizzerà vari [

Infibulazione - My-personaltrainer

Egitto e infibulazione, tra divieti ed evoluzione culturale 7 Settembre 2016 10 Ottobre 2016 Benedetta Monti 1 Commento diritti delle donne, donne, egitto, infibulazione, MGF, Mutilazioni genitali femmili, religione, salut I dati ufficiali rivelano come tra l'80% e il 93% delle donne egiziane, soprattutto in aree rurali, siano state sottoposte alla mutilazione genitale femminil..

Uncut è il titolo originale del video-documentario vincitore del premio Anello debole 2017″ al festival di Capodarco, riconoscimento assegnato ai migliori video e audio cortometraggi, giornalistici e di fiction, che trattano tematiche di forte contenuto sociale e/o ambientale.Il reportage vincitore del bando di quest'anno - realizzato da Emanuela Zuccalà e Simona Ghizzoni. Nice, la giovane guerriera masai che ha sfidato l'infibulazione. Fulvio Fulvi mercoledì 6 febbraio 2019 . Egitto A Bologna una maratona artistica per Patrick Zaky. M.Cass

Mutilazioni genitali femminili: le foto di una cerimonia

Fiore del deserto è un film del 2009 diretto da Sherry Horman.Dal 14 aprile nelle sale italiane, la pellicola narra la vera storia di Waris Dirie (Liya Kebede), modella somala affermatasi nel Regno Unito.L'opera si basa sull'omonimo romanzo, scritto proprio dalla donna per raccontare le sue vicende personali: Waris è infatti ambasciatrice delle Nazioni Unite e sta lottando contro le. Diritti d'Egitto Usata per interdire alle donne i rapporti sessuali prematrimoniali, l'infibulazione, emblema dei diritti femminili negati, è oggi una pratica ancora diffusa in Egitto. Ma l'emancipazione avanza; e ormai anche chiedere il divorzio o fare il giudice non è più prerogativa soltanto maschile In Egitto, l'avvocatessa Reda il progetto contro l'infibulazione raccontato dalle donne. africa donne fotografia mutilazioni genitali femminili. 20 Novembre 2015 Storie e Reportage Uno degli ultimi atti del presidente della Nigeria Goodluck Johnson è stato di firmare una legge, la Violence against persons (prohibition) act, che a partire da maggio del 2015 vieta le mutilazioni genitali femminili (Mgf) in tutto il paese. Delle 140 milioni di donne e ragazze che, al mondo, sono state sottoposte a interventi di questo tipo, un quarto vivono in Nigeria, secondo l.

Video: Per quali motivi si praticano le mutilazioni dei genitali

Sanità: in Egitto deputato difende infibulazione, compensa impotenza maschile. Il Cairo, 7 set. (AdnKronos Salute/Aki). L'infibulazione è una pratica che si può riscontrare in alcuni paesi, in tutto o in parte islamici (essenzialmente la parte meridionale dell'Egitto, Somalia, Eritrea, Senegal, Guinea), dove viene consigliata come sistema ritenuto utile a mantenere intatta l'illibatezza della donna L'infibulazione è una macchia così grande nei confronti del genere femminile che numerose sono le associazioni che si battono affinché tale pratica possa una volta per tutte venire estirpata. I Paesi dove vige ancora la pratica dell'infibulazione sono: Egitto, Sudan, Etiopia, Eritrea, Mali, Camerun, Repubblica araba unita, Nigeria, Mauritania Ghana, Guinea, Gambia ecc..

Negli ultimi 3 mesi, in Somalia, c'è stato un aumento nel numero di casi di morti connesse alla pratica dell'infibulazione. Il 13 settembre, Aasiyo e Khadijo, due sorelle somale di 10 e 11 anni rispettivamente, hanno perso la vita dopo esser state sottoposte a questa pratica. Le bambine sono morte nel tragitto per raggiungere l'ospedale L'infibulazione nell'Africa centrale e nel corno d'Africa II. 1. Due casi peculiari a) l'Egitto b) l'Etiopia 73 II. 5. Gli Stati africani verso una nuova legislazione in materia di Mgf 88 III. La legislazione italiana in materia di mutilazioni genitali femminili III. 1. Le Proposte di legge sulle mutilazioni genitali.

L'infibulazione e la circoncisione femminile non è citata nel Corano, e l'islam in quanto tale non richiede nessuna mutilazione genitale femminile. La prassi dell'infibulazione, pur vietata dalla Chiesa copta, sopravvive in comunità cristiane nell'Alto Egitto e nel Corno d'Africa, in Eritrea e Etiopia (ma anche in Niger) come retaggio di costumi tribali precedenti l'inizio della. Sanità: in Egitto deputato difende infibulazione, compensa impotenza maschile Il Parlamento apre un'inchiesta sulle dichiarazioni di Ehhami Agina | ADN Kronos. Il Cairo, 7 set. (AdnKronos Salute/Aki) - Per abbandonare la pratica delle mutilazioni genitali femminili in Egitto c'è bisogno di uomini forti sessualmente, ma nel Paese non ce ne sono

Infibulazione: perché viene praticata e cosa è Mamme

Infibulazione e mutilazioni genitali femminili, video Striscia la Notizia: la testimonianza di una vittima all'inviata Radja. Ultime notizie sul fenomeno che coinvolge 125 milioni di donn di Giorgia Bradascio. Sunna, clitoridectomia, escissione, cucitura, circoncisione, taglio, modificazione dei genitali, diversi nomi per un solo fenomeno: le mutilazioni genitali femminili.Pratiche oscure e arcaiche che si perdono nella notte dei tempi, di cui non è facile ricostruire l'origine data la varietà delle loro forme e l'ampia e variegata diffusione geografica E' la prima volta che succede in Egitto. Una vittoria monumentale la definisce l'associazione Equality Now. Anche il padre di Suhair è stato condannato: a tre mesi di carcere con la condizionale. E' stata la famiglia a volere l'infibulazione per Suhair, il padre nel suo caso, ma anche le donne hanno un ruolo Allarme infibulazione a Milano: 300 casi scoperti in pochi mesi Egitto, Università Al-Azhar emette fatwa contro i matrimonio precoci . Matteo Orlando. 3 anni f

esempio, tahu ¯ra o tahara in Egitto e Sudan2. Sotto l'ingannevole nome di circoncisione faraonica o sudane-se si nasconde l'operazione più radicale (infibulazione o tipo III nella classificazione OMS), che implica l'asportazione del clitori-de, delle piccole e grandi labbra, con successiva sutura della feri-ta3 Tag Articolo: infibulazione Egitto approva norma contro infibulazione. Pubblicati il Giugno 10th, 2008 da admin & sotto Generale.. ROMA - Le mutilazioni genitali femminili in Egitto sono reato: lo stabilisce una legge approvata sabato dal Parlamento, allargando il provvedimento dello scorso anno che già vietava la pratica negli ospedali e nelle cliniche private del paese In Egitto il 96% delle donne, musulmane o cristiane, subiscono mutilazioni sessuali, secondo uno studio condotto dall'ufficio governativo demografico nel 2005 su donne fra i 15 e i 49 anni. Le mutilazioni consistono nel taglio delle labbra della vagina e nella chiusura dell'organo genitale femminile: solo un piccolo foro viene lasciato per far fuoriuscire l'urina Infibulazione - Egitto: 96% di mutilazioni. In Egitto il 96% delle donne, musulmane o cristiane, subiscono mutilazioni sessuali, secondo uno studio condotto dall' ufficio governativo demografico nel 2005 su donne fra i 15 e i 49 anni

INFIBULAZIONE Egittiamo Blog sull'Egitto e località del

Fermiamo la pratica dell'infibulazione. Con questo appello di Suzanne Mubarak, moglie del presidente egiziano, è stato aperto al Cairo il primo incontro di esperti arabo-africani sugli strumenti legali per la prevenzione della mutilazione genitale femminile (Fgm). Il convegno è stato promosso da tre Ong (le italiane Aidos, l'associazione No peace without justice e l'Esphp, Egyptian. Diritti d'Egitto Usata per interdire alle donne i rapporti sessuali prematrimoniali, l'infibulazione, emblema dei diritti femminili negati, è oggi una pratica ancora diffusa in Egitto. Ma l'emancipazione avanza; e ormai anche chiedere il divorzio o fare il giudice non è più prerogativa soltanto maschile

Per la prima volta, in Egitto, una corte ha condannato un medico processato per la morte di una ragazzina conseguente all'intervento di mutilazione genitale subito. La sentenza ha disposto per il dott. Raslan Halawa la reclusione per due anni e lavori forzati Resezione della cicatrice da infibulazione o deinfibulazione propriamente detta (v. sopra) Ricostruzione del glande clitorideo: con un lembo mucoso-cutaneo adiacente, si ricopre il clitoride neoformato (35,39,40). L'intervento di correzione delle MGF, ed in particolare la deinfibulazione, è raccomandato in tutte le bambine e nelle donne che soffrono di complicazioni Mutilazioni Genitali Femminili: una pratica ancora inflitta a molte bambine in Africa. La testimonianza di una donna che combatte sul campo la sua battagli L'ultimo paese ad aver messo al bando - seppur temporaneamente - l'infibulazione è stata la Liberia: il 25 gennaio 2018, attraverso un ordine esecutivo del presidente uscente Ellen Johnson Sirleaf, lo stato ha stabilito una legge che impedisce ogni pratica di mutilazione genitale femminile per un anno.Benché lo statuto sia di breve durata (si tornerà a discutere della questione nel.

RedazioneDiretto Inchieste infibulazione Un medico egiziano, Raslan Fadl, è stato condannato per omicidio colposo di una bambina di 13 anni, Suhair al-Bataa, morta durante un intervento chirurgico di infibulazione. La pratica delle mutilazioni genitali femminili è diffusa in tutti i paesi dell'Africa. In Egitto è vietata da sei anni, ma per tradizione.. Infibulazione, un orrore da [Contiene video e immagini Egitto, se la Consigliera per i diritti delle donne difende l Dichiarazione choc della nuova consigliera per i diritti delle donne del presidente egiziano Mohammed Morsi che pone come unico problema l'età troppo: pin La Chiesa copta ortodossa si appresta a lanciare tra i suoi fedeli una intensa campagna di sensibilizzazione contro la pratica dell'infibulazione e delle mutilazioni genitali femminili, che continua a essere diffusa anche tra i cristiani copti in diverse aree dell'Alto Egitto Circoncisione femminile masai Circoncisione femminile masai erstelle dir deinen . Masai - Nomi in -tore hanno il femminile con -trice: il direttore, la direttrice, l'attore, l'attrice ecc - Alcuni nomi formano il femminile in -essa: lo studente, la studentessa; il professore, la professoressa ec Spesso la circoncisione neonatale viene praticata per ragioni non mediche, ad esempio per.

esposte al rischio di infibulazione o di altre MGF. D'altronde, anche in molti paesi africani la infibulazione rituale è ritenuta delittuosa e perseguita (Burkina Faso, Repubblica Centrafricana, Ghana, Guinea, Togo, Costa D'Avorio), in altri (Egitto, Sudan) ammessa solo nella versione SUNNA, la quale pur sempre implica l Una ragazza di 17 anni è morta a causa di una grave emorragia che l'ha colpita dopo un intervento di infibulazione al quale era stata sottoposta in una clinica privata nella città costiera di.

Infibulazione: il dolore delle bambine 'cucite' - Roba da

infibulazione nell'Enciclopedia Treccan

forum gente di cuba. racconti di viaggio nell'isola che non c'e'. malgrado tutto si resta a galla: quello che le donne non dicono: infibulazione in afric EGITTO: si fa ancora poco contro le mutilazioni genitali femminili. 0. 20 nov 2014. Egitto, infibulazione, mutilazioni genitali femminili, Raslan Fadl, Sohair el-Batea. by Redazione +-È atteso per oggi il verdetto per la morte della 13enne Sohair el-Batea, deceduta durante un intervento di mutilazione genitale

Infibulazione: allarme per 86 milioni di bambine a rischioL'infibulazione: verso la risoluzione ONULO SCANDALO DELLE MUTILAZIONI GENITALI FEMMINILI

Per abbandonare la pratica delle mutilazioni genitali femminili in Egitto c'è bisogno di uomini forti sessualmente, ma nel Paese non ce ne sono. E' questa la dichiarazione choc del deputato. La Chiesa copta ha lanciato una campagna di sensibilizzazione contro le mutilazioni genitali femminili in diverse zone dell'Egitto. L'iniziativa è stata lanciata due giorni fa per aumentare la consapevolezza dei pericoli e delle conseguenze fisiche e psicologiche di tale prassi, attraverso corsi di preparazione al matrimonio e incontri di sensibilizzazione rivolti alle coppie di coniugi A parlare è Ifrad Salad Abdulle, 17enne di origine somala, adesso in un campo per rifugiati in Egitto. Racconta di quella pratica barbara che è l'infibulazione, ovvero la mutilazione degli organi genitali femminili; pratica che lei, come tantissime altre bambine, ha vissuto quando era piccola, molto piccola L'Egitto in prima linea contro l'infibulazione. Il governo egiziano ha annunciato ieri di voler inasprire le pene per chi operi queste pratiche con una legge che prevede fino a 7 anni di carcere. Il disegno di legge, varato dal governo, deve essere ancora dibattuto in sede parlamentare. Le mutilazioni sono illegali nel Paese dal 2008 e previste solo in caso di necessità medica

  • Fibrillazione atriale mortalità.
  • Auschwitz cennik biletów 2017.
  • Poitiers significato.
  • Garden design software.
  • Se gli manchi ti cerca.
  • Sangue occulto nelle feci positivo debole.
  • Diamante nero anello costo.
  • Sensazione di bruciore sulla pelle della schiena.
  • Come guadagnare soldi a 16 anni online.
  • Ravensburg spieleland.
  • Lana shetland wikipedia.
  • Università di toronto.
  • Movin brescello.
  • Bagno rilassante sale.
  • Frasi sull essere arrabbiati tumblr.
  • Pt100 caratteristiche.
  • Contrasto cromatico definizione.
  • Postepay in danimarca.
  • Dermaroller smagliature prodotti.
  • Astra hotel ferrara tripadvisor.
  • Fusione tre wind copertura 2017.
  • Santuario san francesco di paola milazzo.
  • Griglie per instagram online.
  • Orso insegue ciclista.
  • Termoventilatore da camino vortice.
  • Rodio diventa nero.
  • Abiti online economici.
  • Proporzioni anatomiche disegno.
  • Minecraft città moderna download.
  • Bilanciamento del bianco video.
  • Frasi di padre pio sul perdono.
  • Università cattolica brescia telefono.
  • Piano casa zona agricola.
  • Laboratorio scrittura cuneiforme scuola primaria.
  • Acquistare follower su twitter.
  • Malware bytesd.
  • Storie per riflettere sull'amicizia.
  • Penny dreadful streaming eng.
  • Orso insegue ciclista.
  • Incidente annunziata messina.
  • Oban star racers episodi.